La norma UNI 11728 e il rumore dei cantieri

Convegno organizzato dall’Associazione Italiana di Acustica

La norma UNI 11728 e il rumore dei cantieri: esperienze, applicazioni e tecnologie

15 Aprile 2019
MILANO | CENTRALE DELL’ACQUA DI MILANO
Piazza Diocleziano, 5

Contenuti e obiettivi

Il rumore causato da un cantiere è spesso elevato, impulsivo e incontrollato, tutti elementi che lo rendono difficilmente tollerabile. In effetti, alcuni eventi rumorosi di cantiere accadono inaspettatamente e imprevedibilmente, causando l’interruzione o il disturbo delle attività che si stanno svolgendo nel proprio appartamento, siano esse anche semplicemente la lettura di un libro o l’ascolto della radio.

D’altra parte è da riconoscere che l’ipotesi di un cantiere ‘silenzioso’ è chiaramente non perseguibile. La generazione di elevati livelli di rumore da parte di un cantiere è conseguenza diretta e necessaria delle lavorazioni che lì si prevedono. Soprattutto nei casi in cui il cantiere è molto vicino alle costruzioni, quali gli ambiti urbani, il rumore può raggiungere livelli ben al di sopra di quelli preesistenti prima dell’apertura dei lavori. Fra le operazioni di cantiere più rumorose, si possono citare: le demolizioni, la battitura di pali e lo scavo di fondazioni.

Questo convegno si pone l’obiettivo di illustrare lo stato dell’arte per quanto riguarda i sistemi di gestione e contenimento del rumore dei cantieri, soprattutto alla luce della norma UNI 11728, di recente pubblicazione.

Il convegno porta i contributi di tecnici in acustica che da tempo si trovano a gestire le problematiche legate al rumore di cantiere, provenienti da varie parti d’Italia e anche dal Regno Unito. Ci sarà anche l’esposizione del punto di vista di chi di occupa della rumorosità delle macchine, di chi conosce i sistemi di mitigazione implementabili e di chi, sul lato amministrativo, deve rilasciare le autorizzazioni. Il convegno si concluderà con una tavola rotonda mirata al confronto delle opinioni dei vari esperti.

QUOTE DI ISCRIZIONE AL CONVEGNO

Quote comprensive della colazione di lavoro, delle copie delle slide presentate e dell’attestato di presenza. Iscrizione e pagamento sul sito AIA alla pagina: http://www.acustica-aia.it/eventi/Milano2019

Entro il 10 Aprile 2019:
– Soci AIA in regola con la quota associativa 2019 (non soggetti a IVA): 100 €
– Soci AIA Junior e Senior hanno diritto ad uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione in funzione della data di pagamento
– Soci AiCARR – AIDI – AIDII – IBPSA ITALIA – SIE – SIMLII: 100 € + IVA
– Altri: 120 € + IVA

Dopo il 10 Aprile 2019:
pagamento quota direttamente al convegno con un incremento di 30 € + IVA

Per iscriversi all’evento è sufficiente collegarsi alla pagina: http://www.acustica-aia.it/eventi/Milano2019/Iscrizioni e cliccare sul bottone verde “Iscrizione Convenzionati e Altri”.
Per poter usufruire della quota agevolata, i Convenzionati dovranno chiedere l’apposito codice di sconto alla segreteria AIA (segreteria@acustica-aia.it).

INFORMAZIONI

 Clicca qui per iscrizioni e pagamento
 Clicca qui per vedere il programma e scaricare la locandina
 segreteria@acustica-aia.it

Menu